Scultura dell’Abisso

Come uno scultore che cerca le forme dell’abisso
e costruisce il vuoto
con il frutto del suo marmo
ma si accorge, povero meschino
che oltre quell’abisso
ha ancora vita il corpo
scrutatore immobile
ed egli, come donna, si fa nudo e silenzioso
perché l’abisso guardi in lui
e nei suoi occhi ciechi
nell’atto di cadere cullato dalla pietra
laddove la morte del corpo
non sia contemplata
ed egli, ammirando il vuoto
partorito da un determinarsi ironico
ascolta abbandonata la carne
di un abisso creato a oscenità umane

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...